Non è mai troppo tardi per avere un’infanzia felice

2 May, 2010

infanzia feliceSi è appena concluso l’Excellence Coaching, il corso più profondo ed illuminante che facciamo come Ekis, e nel quale molti allievi ne approfittano per fare dentro se stessi quelle che io chiamo “pulizie di primavera” :-)

Infatti col passare degli anni molte persone accumulano “ricordi” (immagini, parole, sensazioni) e li attaccano alle pareti della loro mente.

Qualche tempo fa ho scritto un articolo in cui dicevo “il passato e il futuro non esistono”, esiste solo il momento presente… ed è appena passato… ma eccone arrivare un altro… ops è già andato anche questo :-)

Abbiamo ricordi del passato e abbiamo ricordi per il futuro… punto! Quello che ci portiamo ogni giorno con noi, oltre al momento presente, sono solo ricordi e NON eventi reali. È facile capirlo: abbiamo ricordi del passato… e la cosa bella del passato è che è successo, è finito.

Ecco dove penso stia la genialità della frase di Richard Bandler “non è mai troppo tardi per avere un’infanzia felice”: io ho avuto la grande fortuna di crescere in una famiglia che mi ha riempito di amore, ma il mio lavoro di coach mi porta spesso a contatto con persone che non sono state così fortunate e che hanno invece dovuto sopportare situazioni inenarrabili portando con loro sensazioni sgradevoli nel presente.

Con queste persone mi ritrovo a ragionare su un concetto: “se nella tua infanzia sei già stato male una volta, perché tornare a “riviverla” ancora nello stesso modo? Ti fa stare meglio? Cambia qualcosa?”
E la risposta è immancabilmente no (in effetti sarebbe come rivedere tante volte un brutto film con la speranza che prima o poi il finale cambi…).

Allora suggerisco di pensarla in un altro modo con una metafora: se una persona arrivasse in casa tua e iniziasse a imbrattarti i muri, lo lasceresti fare? Scommetto di no… perché allora imbrattare i muri della tua mente di brutti ricordi?

Lo spunto che ti voglio dare è quello di iniziare a dare il colore che ti piace alle tue pareti: innanzitutto passa una mano di bianco, rendi neutro ciò che non è importante ricordare.
Poi dai colore alle esperienze belle e rendile grandi… crea un tripudio di colori affascinanti, in modo da poter stare in una casa in cui è bello vivere. E aggiungi anche una bella musica, la colonna sonora che più ti piace per la tua vita.

Se sei almeno un practitioner di PNL hai tanti strumenti per lavorarci su: sottomodalità, time line, cambio della storia personale, swish, ancore, metafore :-) … Diventa il decoratore d’interni della tua mente. Dal momento che si tratta solo di ricordi, di tue rappresentazioni, non è mai troppo tardi per avere un’infanzia felice.

Ringrazio in modo particolare due persone speciali, Giovanna e Jane, che in questi 4 meravigliosi giorni di Excellence Coaching hanno deciso di prendere in mano i colori e hanno iniziato a dipingere… :-)

Tags: , , , ,
| Commenti (9)



9 Commenti per: “Non è mai troppo tardi per avere un’infanzia felice”



  1. Francesco

    Alessandro, che dire?

    Come ho già scritto sul Blog di Livio, la vostra eccezionale competenza e soprattutto la passione e l’energia che avete trasmesso a tutti noi sono, per me, il vero valore aggiunto di questi 4 giorni (e notti :p) passati insieme.

    Nello specifico del tuo articolo, questo passaggio è straordinario: “se nella tua infanzia sei già stato male una volta, perché tornare a “riviverla” ancora nello stesso modo? Ti fa stare meglio? Cambia qualcosa?”

    Da te sempre e solo grandi, meravigliosi spunti di riflessione e crescita. BRAVO!

    Un abbraccio,
    Francesco.

  2. mel matteo

    ho rivissuto con immenso entusiasmo l’excellence…. ancora nuovi spunti.. dopo il primo è cambiato veramente tanto… e ciò che ho appreso l’ho mantenuto e lo metto in atto nel quotidiano (anche grazie alle conoscenze di PNL)… nella scala che porta al successo personale allora feci almeno un paio di rampe… bhe …dal piano in cui ero arivato allora, oggi mi sento di essere salito di un altro paio di rampe …+ in alto …ancora + in alto… sempre più in alto. guai a perdere la buona abitudine di crescere emozionalmente… che spettacolo!

  3. Ilaria Cardani

    Mi piace molto la metafora “diventa il decoratore d’interni”
    della tua mente.

    Già, perché quando lo diventi, affini la tua competenza e sei il decoratore d’esterni, il designer e l’architetto della tua vita…

  4. Alessandro Mora

    Grazie a tutti.
    Sono d’accordo con te Ilaria… come dice spesso John La Valle (il presidente della Society of NLP), tutti sappiamo che “la mappa non è il territorio” ma in pochi si rendono conto che invece “il territorio è la mappa” 😉

  5. Daniela (senzapanna)

    “non è mai troppo tardi per avere un’infanzia felice”

    molto molto bella!!!

  6. Rolando

    Direi che il motto lo possiamo trasformare in : E’ sempre il momento giusto per vivere un’infanzia felice!!!!!!!
    Anche se lo facciamo con la “realtà virtuale”!!!!!!!!

    Grazie Alessandro per le bellissime perle.

  7. Gio

    Ciao Alle
    dopo tutti questi mesi ( cavolo ! facendo il conto sono solo due ! ma sono stati talmente intensi da sembrare moooolti di più ! ) , oggi ho riletto questo tuo articolo… non puoi immaginare la profonda e meravigliosa commozione che ho provato <3 <3 <3
    Da allora molte cose sono cambiate nella mia vita ( in meglio , naturalmente :-))))) !!! ) e molte altre ancora voglio fare cambiare 😉

    Che dirti : GRAZIE GRAZIE GRAZIE per tutto quello che hai fatto e per l’amore che metti nel fare il tuo lavoro
    Ti abbraccio con affetto
    Giò

  8. Pnl Ekis » Blog Archive » La vita è una guerra continua? PNL e metafore - Alessandro Mora

    […] che preferisco di Richard Bandler (il co-creatore della Programmazione Neuro Linguistica) è che non è mai troppo tardi per avere un’infanzia felice quando cambi il significato e il modo in cui pensi a ciò che è […]

  9. La vita è una guerra continua? PNL e metafore | Coaching per te

    […] che preferisco di Richard Bandler (il co-creatore della Programmazione Neuro Linguistica) è che non è mai troppo tardi per avere un’infanzia felice quando cambi il significato e il modo in cui pensi a ciò che è […]

Corsi di PNL Ekis

Master in Coaching