QUANDO è la tua attenzione ora?

10 April, 2009

No, non è una tecnica per creare confusione… 😉 intendo proprio “in quale momento è la tua attenzione?”
Ho notato che spesso le persone non ne hanno consapevolezza.

Partiamo da un concetto base: tempo e spazio sono relativi. Beh il concetto immagino non ti sia nuovo, anche Einstein lo diceva: “tutto dipende dal punto di vista dell’osservatore”.
Quindi il tempo non esiste. Non esiste il passato, non esiste il futuro. Ok la metto giù meno apocalittica. Abbiamo ricordi del passato e abbiamo ricordi per il futuro e l’unico momento che realmente esiste è questo attimo qui ed ora, il presente (ops è già andato, ora ce ne è un altro… ops andato anche questo :-) ).

Qualche giorno fa, durante una conferenza sul mental coaching nel golf, alcuni giocatori mi chiedevano come poter gestire l’ansia e la frustrazione in gara. Nella mia prima immagine mentale mi è venuto da sorridere perché ho pensato a colline verdi, prati curati, alberi, laghetti, silenzio… e mi sono chiesto: come si fa a creare ansia e frustrazione in un ambiente del genere? Ma ormai so perfettamente qual è la risposta… l’ansia e la frustrazione (così come le sensazioni in genere) non dipendono da ciò che troviamo all’esterno (ovviamente ne vengono influenzate) ma primariamente da ciò che facciamo nel nostro cervello.

Chiediti: “QUANDO è la mia attenzione ora?” Noterai che solitamente l’ansia si genera quando la tua attenzione si sposta verso il futuro e il tuo cervello inizia a creare delle immagini mentali di insuccesso, mentre la frustrazione si crea quando la mente si sposta nel passato e si associa a ciò che è andato male prima… in entrambi i casi la tua attenzione non è nel presente.
Quindi ogni volta che devi fare un compito particolare ed inizi a sentire preoccupazione, nervosismo, frustrazione, ansia, stress, ecc. chiediti: “QUANDO è la mia attenzione ora?”.

Se è nel futuro cambia le immagini (già che immagini il futuro, almeno immaginalo come lo vuoi!) e ritorna nel presente.
Se è nel passato, dissociati dalle immagini, rimpiccioliscile e rendile offuscate e poi riporta la tua attenzione nel presente.

Ricorda: chiediti “QUANDO è la mia attenzione ora?” e agisci sempre quando sei con la mente nel presente, questo è l’unico momento… ops è già passato…

| Commenti (16)



16 Commenti per: “QUANDO è la tua attenzione ora?”



  1. Livio

    Grande Alle,
    benvenuto nel mondo dei bloggers e complimenti per la tua conferenza sul mental training nel golf.

  2. Gilberto Veronese

    Ottimo articolo ben scritto e molto utile. Alle devo dire che questo è il Blog che veramente mi mancava…si può stare più vicini.
    Attendo prossimo articolo

  3. Giuse

    Complimenti Zietto!!!!

  4. patty

    Ho gia’frequentato un corso di pnl di 80 ore, ed ora sto frequentado il master pratictioner sono un po’ indietro negli esercizi…managgia, per un mare di impegni, e questo articolo e’ di grande stimolo…e ripasso!

  5. Alessandro Mora

    Ciao Patty, mi fa molto piacere che l’articolo ti sia di stimolo e ti faccia anche ripassare un po’ 😉 è proprio una delle idee di questo blog. Allora a presto!

  6. mel matteo

    wow! alle show! oggi mi sono “bevuto” il tuo libro in 3 ore.. e adesso so che hai un tup blog! complimenti!

  7. LACRI

    Grande Alle,
    al più presto, come promesso, la lettura del tuo libro e non mi perdo di certo i tuoi articoli!!!
    A presto, bacione

  8. Adele

    Ciao Alle, scusa se ti do del tu senza conoscerti…..
    Nei tuoi suggerimenti ho ritrovato tracce di quanto vissuto ben 26 anni fa ad un corso di 3 giorni di dinamica mentale e di cui serbo uno stupendo ricordo.
    Le tue indicazioni sono utilissime!!! Dopo aver acquisito la capacità di governare le nostre emozioni e usare la nostra mente, resta il compito più arduo: quello di trapanare il cervello di chi non vuole assorbire i nostri messaggi, o per presunzione o perchè già più padrone di noi delle tecniche da te suggerite…..:-(
    Spero di trovare il tempo di leggere le tue produzioni (questo fa parte dei miracoli, in giornate di sole 24 ore).
    Un caro saluto.

  9. Alessandro Mora

    Ciao Adele, il tu va benissimo :-)
    Sono contento di averti riacceso un’ancora positiva e mi fa piacere di esserti utile con le indicazioni.

    Anzi, colgo l’occasione per invitare te e tutti i lettori del blog di scrivermi tranquillamente se volete approfondire qualche argomento in particolare.
    Dai che lo rendiamo ancora più interattivo 😉

    Un caro saluto a te.

    Alle

  10. mel matteo

    ciao alle… acquisire questo concetto per me è stato fondamentale… non hai idea quante “seghe mentali” mi sono eliminato …quante ansie… e soprattutto… QUANTE FRUSTRAZIONI! (non ho ancora finito, ma ormai è fatta!) ero sempre INADEGUATO in qualsiasi situazione (a detta di altri) a causa del mio carattere esageratamente estroverso… mi sono ritrovato ad essere il contrario … comunque… vivendo il presente … mi rendo conto, solo oggi, che ciò che era il mio “difetto” da nascondere, cambiare, reprimere… E’ SOLTANTO LA MIA FORZA! se vivo l’attimo.. lo vivo al massimo delle mie potenzialità … senza pensare al futuro.. e questi attimi presenti vissuti al massimo (al mio massimo!) diventano un passato + divertente (il mio passato!)!!!

  11. Ilaria

    Ciao Alle,
    sono veramente orgogliosa di essere una tua allieva…
    Mi piace il tuo blog, soprattutto questo articolo: era proprio quello che avevo bisogno di leggere stamattina!

  12. Alessandro Mora

    Ciao Ila,

    mi fa proprio tanto piacere, l’obiettivo è proprio questo :-) Un abbraccio e alla prossima.

  13. Katja S.

    Alle…. complimenti, complimenti, complimenti!!!!!!
    Hai creato un blog spettacolare e veramente UTILE!!!!
    A presto…

  14. Alessandro Mora

    Grazie grazie grazie!!!
    Mi fa piacere che ti piaccia. Allora a prestissimo dal vivo e anche sul blog!

  15. Andrea R

    Alle, hai aperto un blog??? ma dai!!! aspetta aspetta che vado a cercare tra le mail… dunque dunque… strano non trovo nessun annuncio… guardo meglio… no nessuna missiva ai vecchietti come me, che hai aperto un blog… bravo! ti trituro alla prossima partita di calcetto…

    Ok, fine del cazziatone :-). L’ho scoperto adesso e devo dire che MI PIACE UN SACCO, utilissimi per ripassare e devo dire anche nutriente perché ci stai mettendo una buona energia. Si sente, si legge, si respira!

    Cliccato tra i preferiti. Continua a sfornare che di questo pane c’è bisogno.

    Baci

  16. Pnl Ekis » Blog Archive » Non è mai troppo tardi per avere un’infanzia felice - Alessandro Mora

    […] tempo fa ho scritto un articolo in cui dicevo “il passato e il futuro non esistono”, esiste solo il momento presente… ed è […]

Corsi di PNL Ekis

Master in Coaching